Occhiali senza montatura pro e contro

Ma quanto so’ belli? E come fanno a farli? Quante volte me lo sono chiesto, gli occhiali senza montatura sono tanto belli quanto particolari.

Se penso ad occhiali di questo tipo penso subito a Bill Gates e Steve Jobs; li indossano sempre, ma quali sono le differenze rispetto ad un normale paio di occhiali? Gli occhiali senza montatura a chi stanno bene?

Parliamo di occhiali che in gergo tecnico vengono chiamati “glasant” (quante ne so eh?) e la loro particolarità è senza dubbio la leggerezza: essendo occhiali senza montatura, ti starai chiedendo come sia possibile collegare le aste con le due lenti.

Io stavo impazzendo, non riuscivo a capire come fosse possibile, poi è arrivato Gino… menomale, mi ha spiegato tutto. (credits to: CEO of Nowave)

In pratica gli occhiali senza montatura vengono realizzati inserendo un sottile filo di nylon che viene inserito a collegamento delle astine con le due lenti; come ti dicevo il risultato finale sarà una montatura davvero leggera.

Un’altra particolarità è che gli occhiali senza montatura non sono occhiali vistosi generalmente: trattandosi di montature sottili e leggere non aspettarti di risultare appariscente. Se dovessi usare un linguaggio sartoriale questi occhiali sarebbero gli “slim fit” del mondo dell’occhialeria.

Si adattando al nostro viso e risultano leggeri e sottili, proprio come i pantaloni Slim Fit, leggeri e attillati. 👖👓

Occhiali da lettura senza montatura

Anche in questo caso sugli occhiali da lettura senza montatura ho qualcosa da raccontarti.

Personalmente non mi sento di consigliarti questo tipo di montatura se il tuo difetto visivo è molto alto e adesso ti spiego il perchè:

Una gradazione elevata richiede una lente spessa, rendendo visibile l’effetto “fondo di bottiglia”. 🍾

L’unico modo per ovviare a questo problema è quello di utilizzare lenti con indice 1.67 o 1.74, le più sottili e le più costose sul mercato, proprio perchè di ultima tecnologia.

Va detto però, che se la correzione sulle lenti è minima, questo effetto non si verifica e quindi puoi realizzare i tuoi occhiali con una montatura glasant, utilizzando lenti standard.

Occhiali senza montatura a chi stanno bene

Come ti ho accennato, se penso ai glasant penso a Steve Jobs e a Bill Gates, ma perchè a loro stanno bene e a me, ad esempio, no?

Gli occhiali senza montatura a chi stanno bene? Sicuramente a chi vuole indossare una montatura dalla massima leggerezza, a fine giornata non ti accorgerai di aver avuto indosso gli occhiali.

Te li consiglio anche se pratichi sport non di contatto: questo tipo di occhiale ti garantisce un ampio spettro visivo che non verrà nemmeno ostruito dal bordo della montatura, garantendo una visuale molto ampia.

Sono adatti ad alcune forme di viso particolari, come ad esempio quelle triangolari con la parte alta (occhi, fronte e naso) più larga della parte inferiore (bocca, mento).

Stanno bene anche a chi ha un viso ovale, anche se in realtà a chi ha un viso di questo tipo calzano bene quasi tutti i tipi di montatura.

Sul nostro sito guarda caso i due modelli glasant si chiamano Steve e Bill; al momento non sono disponibili, ma ovviamente torneranno disponibili al più presto… e fattelo un giro sul sito nel frattempo, restano altre 2349783087280 montature fighissime (markettata finale 😂).

Alla prossima Nowavers!

occhiali-senza-montatura-glasant-steve-jobs

Comments are closed.