Occhiali PC per la miopia. La giusta soluzione!

Sempre più spesso si trascorrono ore e ore davanti ai monitor e questo è un problema aggiuntivo per chi già indossa occhiali da vista.

Secondo l’OMS in Italia ci sono circa 15 milioni di miopi.

Mediamente gli italiani trascorrono più di 6 ore al giorno (tutti i giorni) davanti gli schermi digitali.

Bastano questi 2 dati per capire come per quasi 1/4 degli italiani indossare occhiali di qualità debba essere di primario interesse.

La tendenza della presenza di miopi nel mondo è destinata ad aumentare. Questo trend è dovuto specialmente al fatto che sempre più spesso fissiamo per tante ore al giorno schermi retroilluminati dove leggiamo caratteri “piccoli”.

 

Ma cos’è la miopia?

La miopia è il difetto visivo più comune al mondo e causa visione “sfocata” da lontano.

Colpisce soprattutto i giovani in età adolescenziale per poi stabilizzarsi intorno ai 25 anni (salvo non ci siano patologie più serie).

Se sei senza occhiali e hai difficoltà a guardare la TV, leggere i cartelli stradali o riconoscere i volti degli amici che ti salutano a 10m di distanza…bene, molto probabilmente sei miope!

Miopia e PC

Capita spesso che le persone che soffronto di una miopia lieve (ossia inferiore alle 3 diottrie) molto spesso non utilizzino occhiali da vista per lavorare al PC perchè troppo “forti”.

Si consiglia innanzitutto di lavorare al PC ad una distanza di 70-80 cm. Se a questa distanza si vede il monitor in maniera definita si può continuare a lavorare senza occhiali da vista ma proteggendosi con dei semplici occhiali neutri con filtro luce blu.

Viceversa se a questa distanza sforziamo la vista e a fine giornata arriviamo con un profondo mal di testa consigliamo l’utilizzo di occhiali per correggere la miopia ma sempre con trattamento anti luce blu.

COS’E’ LA LUCE BLU?

Fanno parte della così detta luce blu quelle radiazioni comprese tra i 380 e i 450 nm emesse da tutte le fonti luminose. Sono particolarmente dannose per la vista e gli occhi queste radiazioni emesse dai monitor di PC, Smartphone, Tablet e TV.

I danni della luce blu sono sia nel nostro organismo (mal di testa ed insonnia) che direttamente riscontrabili nell’occhio in quanto esso si irrita, diventa rosso e stanco.

Esistono ormai numerosi software (f.lux) che alterando la luminosità dello schermo vanno a contrastare l’emissione di luce blu.

Ma la luce blu con questi sofware verrà comunque emessa ed è per questo motivo che è sempre meglio utilizzare dei filtri fisici come occhiali per PC che vadano a correggere la miopia e proteggano contestualmente i nostri occhi !

pessime abitudini per gli occhi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Created with © 2019 WordPress Integration by Inveo
INSTAGRAM MOMENTS • #NOWAVEOFFICIAL