Bella domanda!

E’ un po’ come chiedere all’oste se il vino è buono. Difficilmente ti risponderà che è stato fatto in Uzbekistan con la polverina. In realtà a questa domanda posso risponderti con 2 tipi di risposte: una risposta oggettiva e una soggettiva. In teoria per la risposta oggettiva non c’è possibilità di contraddittorio, perché la scienza è scienza, ma conoscendo il mondo in cui viviamo, dove viene messa in discussione da pseudogruppi di pseudoumani l’utilità dei vaccini, non mi stupirei se venisse contestata anche la posizione della scienza nei confronti degli occhiali anti luce blu.

Ma andiamo con ordine!

Gli occhiali anti luce blu funzionano?

Risposta oggettiva

Gli occhiali anti luce blu bloccano la luce blu. Mi dirai “hai scoperto l’acqua calda?”… Beh sì effettivamente sembra una risposta stupida ad una domanda stupida. Il punto qui è che quando un’azienda dice che le sue lenti sono “anti luce blu”, non esiste nessuna normativa che possa andare a contestare questa affermazione, anche se queste lenti filtrassero davvero poca luce blu.

Quello che ti posso dire con certezza è che sul mercato ci sono diversi tipi di approccio alla luce blu: vediamoli nel dettaglio.

Cyxus fornisce lenti in policarbonato (le più economiche) senza trattamento antiriflesso e completamente trasparenti. Al test con la penna laser a luce blu, la luce (alla frequenza esatta di 405nm) viene effettivamente bloccata del tutto. Chiaramente, essendo la lente trasparente, non blocca per niente la luce blu nel range 410-500.

Klim ha un approccio diverso: su Amazon sostiene di filtrare l’86% della luce blu. Un approccio commercialmente scorretto e scientificamente privo di senso. Il problema è che questi dati non sono sbagliati in assoluto, ma devono essere riferiti ad un determinato range di lunghezze d’onda, altrimenti diventano numeri senza senso.

Nowave: visto il mio passato pseudo-scientifico, preferisco scrivere che le nostre lenti schermano dalla luce blu mediamente al 40%. Potrei tranquillamente affermare che “le nostre lenti filtrano il 100% della luce blu a 400nm”, ma mi sentirei un po’ ridicolo.

A differenza di Cyxus, sia Klim che Pixel che Nowave hanno le lenti gialle, perché questo aspetto è quello che garantisce il comfort di cui tutti parlano nelle recensioni di queste tre aziende.

Gli occhiali anti luce blu funzionano?

Risposta soggettiva

Ricordo che la domanda iniziale era “Gli occhiali anti luce blu funzionano?”. Fanno quello che promettono? Migliorano veramente la propria permanenza al PC? Anche qui è un po’ come chiedere all’oste se il vino è buono. In questi casi preferisco sempre far parlare le recensioni invece che autoincensarmi. Ecco un po’ di link: Amazon, Google, Facebook, Influencers e testate giornalistiche.

La verità è che non c’è una risposta.

Ho tanti, tanti, tantissimi clienti soddisfatti, che mi hanno inviato migliaia di recensioni, e che hanno risolto anche problemi importanti nella loro quotidianità: chi ha smesso di avere mal di testa, chi non ha più gli occhi rossi, chi ha smesso di comprare colliri, che riesce finalmente a dormire la notte…

laser luce blu

Harakiri con il laser blu…

occhiali luce blu

… Che però viene riflesso dalle lenti nowave e finisce dritto nella fotocamera! 😉

Ma ho anche una piccola percentuale di persone (il 2% circa) che non riesce ad indossare gli occhiali. Si tratta di fastidi immediati nell’utilizzo come il mal di testa o dolori agli occhi. In alcuni casi questi fastidi, dopo qualche giorno di utilizzo degli occhiali, svaniscono e restano soltanto i benefici. Questo è dovuto al fatto che la maggior parte dei clienti che comprano un paio di occhiali anti luce blu non ha mai indossato occhiali, e qualche giorno di adattamento è naturale. Ma in altri casi (l’1% del totale degli acquisti) i fastidi restano, e per me questo resta ancora un mistero. Non ho ancora trovato nessuna correlazione per poter dare un’indicazione “preventiva” ai clienti. Da ex-farmacista, penso che sia una sorta di “effetto collaterale” che percentualmente possa starci. Mi piacerebbe capire se può esistere una qualche correlazione… Oculisti, optometristi e ottici indignati all’ascolto, aiutatemi!

In ogni caso, basandomi sia sulle recensioni nowave, sia dei concorrenti che ho citato prima, posso confermarti tranquillamente: sì, gli occhiali anti luce blu, nella -quasi- totalità dei casi, funzionano!

Ora capisci perché abbiamo una politica così “lassista” sui resi: ne abbiamo veramente pochi, e quei pochi sono solo per ragioni estetiche (sì, se non ti piaci puoi cambiarli!). Ripassiamo insieme:

  1. Se acquisti su Amazon puoi restituire gli occhiali dopo 30 giorni
  2. Sul nostro sito hai la garanzia soddisfatti o rimborsati
  3. Sul nostro sito hai il reso gratuito fino a 30 giorni (non paghi il corriere né per ricevere né per restituire)
  4. Con 10 euro (per gli occhiali neutri) hai anche la copertura da danno accidentale

Buona luce blu a tutti!

gino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Created with © 2019 WordPress Integration by Inveo
INSTAGRAM MOMENTS • #NOWAVEOFFICIAL