0 Commenti

La vista è senz’altro uno dei sensi che ci consente di vivere una vita normale, ma alcuni fattori negativi potrebbero metterla in pericolo, come nel caso della luce blu.

Che cos’è la luce blu e come ci si può proteggere

Se vi state chiedendo che cosa sia questo particolare tipo di luce, non preoccupatevi, perché non tutti sono al corrente della sua esistenza. Ad ogni modo, si tratta di una luce che viene emessa dai display di dispositivi mobili (ma non esclusivamente) – come tablet, smartphone, monitor del pc ecc – che non solo porta ad un affaticamento della nostra vista bensì, a lungo andare, anche a disturbi ben più seri. Peraltro, è stato dimostrato che questa luce è nociva anche per il benessere psichico, visto che può comportare insonnia ed irritabilità. Proprio per questo, si suggerisce di non utilizzare il telefonino prima di andare a letto: ma come possiamo fare quando siamo obbligati per lavoro a trascorrere diverse ore al pc o di fronte a qualche display? Sicuramente è necessario munirsi di un filtro luce blu per pc, così da non compromettere gli occhi! Tra i rimedi da prendere in considerazione, vi sono dei software ed app come f.lux e gli occhiali Nowave: ma quali sono le differenze tra queste due soluzioni?

luce-blu-01

Il software f.lux e simili per annientare la luce blu

Nella vita di tutti i giorni ci ritroviamo molto spesso ad interfacciarci con dispositivi come il computer che, purtroppo, sono fonte di luce blu. A tal proposito, quindi, molte persone scelgono di utilizzare delle applicazioni o dei software come flux che consentono di regolare la temperatura dei colori, cambiandola dai toni freddi (tipici del blu) in quelli più caldi. In questa maniera, è possibile creare un filtro luce blu su Windows o su Android ed utilizzare il dispositivo senza riportare conseguenze negative per gli occhi. Utilizzando il software f.lux su Mac o Android esporrete i vostri occhi ad una nuova temperatura dei colori, decisamente più rilassante e priva di effetti collaterali come l’affaticamento dell’occhio o addirittura l’infiammazione. Se la soluzione di installare flux sul vostro dispositivo non vi convince, allora, potrete affidarvi ad un rimedio più duraturo e, soprattutto, conveniente anche quando si è in giro: stiamo parlando di occhiali studiati per proteggerci ovunque, visto che anche il sole emette luce blu! Scopriamo qualcosa in più circa le lenti contro la luce blu e le opinioni relative al migliore brand disponibile in commercio.

Gli occhiali Nowave anti luce blu

Ebbene sì, è possibile sconfiggere la luce blu con gli occhiali: Nowave, difatti, è uno dei migliori e più affidabili marchi che consente di avere tra le proprie mani un accessorio alla moda e, allo stesso tempo, utile per salvaguardare la salute degli occhi. A differenza dei software, questi occhiali li possiamo indossare tutta la giornata, mentre che alcuni dispositivi potrebbero essere sprovvisti di questi particolari software come f.lux. Quindi, se state cercando un ottimo filtro contro la luce blu, non vi rimane che individuare la migliore montatura per il vostro viso: troverete quelle con lenti arrotondate, perfette per coloro che hanno un volto con un mento pronunciato, ma anche lenti rettangolari che sono ideali per chi ha un viso tondo, così da compensare la forma del volto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Created with © 2019 WordPress Integration by Inveo